Di_Fiore_29

Gigi Di Fiore a Palazzo Tartaglione

“Non dobbiamo aver paura di accendere i riflettori sulla nostra storia”, questo il senso che Gigi Di Fiore ha voluto dare alla presentazione del suo saggio La Nazione Napoletana, tenutasi il 26 settembre scorso a Palazzo Tartaglione. L’evento chiude la rassegna Letture in Giardino, dedicata all’approfondimento della conoscenza della storia, delle tradizioni, dell’arte e delle bellezze della Campania e inaugurata il 14 settembre dalla presentazione del cammino dell’Appia antica di Paolo Rumiz.

In entrambi i casi è stata sottolineata la necessità di rispolverare la nostra storia; attraverso i luoghi, che vanno vissuti e fatti rivivere (come nell’esperienza di Rumiz, il quale ha percorso a piedi la via Appia antica da Roma a Brindisi fino ad ottenere dal ministro Franceschini l’impegno a proteggere e rendere fruibile la regina viarum ai futuri viandanti), e attraverso i documenti, che vanno letti e studiati con attenzione e meticolosità (come ci ha insegnato Di Fiore, il quale ha indicato la ricerca della verità sul passato come l’unica via per una giusta comprensione del presente).

L’iniziativa Letture in Giardino ha riscosso un notevole successo, come dimostrato dalla partecipazione di un pubblico attento ed entusiasta. E’ proprio a questo pubblico, oltre che agli sponsor e agli amici che ci hanno aiutato a rendere possibile tutto ciò, che va il nostro più sentito GRAZIE!!! I vostri apprezzamenti ci spingono a fare sempre meglio!

Continuate a seguirci:

Sito web: www.palazzotartaglione.it

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/palazzotartaglione

Sponsor: Cafeina EatCastello Ducale di CastelCampagnano; Axa Assicurazioni Caserta; ing. Alberto Abbate; Splash di Sparaco Pasquale; ItalTechnology.

Fotografia: Ritratti Michelangelo Tartaglione

Hanno parlato di noi:

Casertanews, CasertaPrimaPagina, Caffè ProcopeCasertaFocus, CampaniaNotizie, UTET Libri, ViviCasagiove, NoiCaserta.

 

Condividi

Potrebbe interessare anche

Lascia un Commento

Indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *