Giornate FAI 2016 Marcianise

Soprattutto si faceva strada nel mio animo ferito l’idea che se qualcosa di brutto accade, bisogna assolutamente neutralizzarlo con un’azione bellissima, per portare un equilibrio nella bilanciante altalena del mondo. [da Il mio filo rosso] Così Giulia Maria Crespi, tra i fondatori del FAI (Fondo Ambiente Italiano) spiega ciò che l’aveva condotta nel 1975 aContinua a leggere

Condividi
giardino_Virginia_Woolf

Mi raffiguro spesso uno scrittore immerso nel suo lavoro di creazione mentre osserva il suo giardino da una finestra. È lì che immagino l’ispirazione condensarsi in una parola, una frase… Ed è in quell’atteggiamento che spesso ho immaginato Virginia Woolf: una scrivania contro una finestra, lei seduta, un manoscritto davanti, lo sguardo perso nel giardino. QuelloContinua a leggere

Condividi
carriole_fiorite

Qui l’autunno è così mite che si fa sempre un po’ fatica ad intraprendere quei lavori di riordino necessari a preparare la primavera che verrà. Qui non cadono foglie, come in ogni autunno che si rispetti! La vite canadese è ancora verde e solo lentamente il platano comincia ad ingiallire. Per non parlare dei melograni che hanno ricominciato aContinua a leggere

Condividi
Di_Fiore_29

“Non dobbiamo aver paura di accendere i riflettori sulla nostra storia”, questo il senso che Gigi Di Fiore ha voluto dare alla presentazione del suo saggio La Nazione Napoletana, tenutasi il 26 settembre scorso a Palazzo Tartaglione. L’evento chiude la rassegna Letture in Giardino, dedicata all’approfondimento della conoscenza della storia, delle tradizioni, dell’arte e delleContinua a leggere

Condividi
La-Nazione-napoletana_copertina

Ho letto La Nazione Napoletana di Gigi Di Fiore tutto d’un fiato. A guidarmi è stata la sete di conoscenza, conoscenza della verità. Già, perché non tutto viene detto dalla storia ufficiale, soprattutto se si vuole conoscerla dalla prospettiva di chi ha subito gli eventi. Non tutto è stato detto sugli avvenimenti che hanno accompagnato gli anniContinua a leggere

Condividi
palazzo_tartaglione_rumiz

Ricordo ancora quando mio marito me ne aveva parlato la prima volta… Eravamo in vacanza, in Irpinia, luogo che già di per sé ci predispone all’accoglienza di esperienze di conoscenza del territorio che durante l’anno solitamente non si ha il tempo di apprezzare a sufficienza. Fo’, guarda un po’ qui, mi ha detto, stanno facendo un’esperienza meravigliosa,Continua a leggere

Condividi
locandina-letture-in-giardino

Non saprei dire precisamente dove abbia trascorso quest’ultimo mese… Risalendo corsi d’acqua fino a scovare cascate o sotto Il paese dei Coppoloni aspettando di festeggiare una notte d’argento; in mezzo a terre dorate di grano e di sole visitando castelli oppure alla ricerca dell’Appia perduta insieme a Paolo Rumiz e Alessandro Scillitani, che ce l’hannoContinua a leggere

Condividi